Da quasi vent’anni, all’inizio dell’autunno, pianoforte fa rima con Monferrato.
Dopo l’interruzione forzata causa Covid dello scorso anno, torna il viaggio di PianoEchos: la manifestazione che dal 2004 coniuga felicemente la grande musica pianistica con le bellezze artistiche e paesaggistiche del Monferrato.
La difficile congiuntura ci ha costretti a limitare il numero degli appuntamenti di PianoEchos che quest’anno saranno cinque, distribuiti nell’arco di due settimane. Immutate, invece, saranno la grande qualità artistica del programma e la formula itinerante del festival.
Nel nostro viaggio ci accompagneranno artisti affermati a livello internazionale e giovani talenti dei quali, ne siamo certi, sentiremo parlare in futuro. Del resto è sempre stato così: PianoEchos è una vetrina che presenta in tempi non sospetti gli artisti di domani.
Siamo infine felici di accogliere in Monferrato e di premiare con il Tasto d’Argento il M° Piero Rattalino, un personaggio che ha indissolubilmente legato il suo nome alla musica e al pianoforte: come musicista, critico, scrittore, docente, studioso e organizzatore culturale. PianoEchos è orgoglioso di aggiungere il suo nome alla galleria dei grandi artisti che, con la loro presenza, hanno dato lustro al festival e al Monferrato.
Vi aspettiamo!

I PROSSIMI CONCERTI

Duo Amato – Landini

Sabato 2 ottobre ore 17.00
Conzano
Abbazia di San Maurizio
Musiche di Mozart, Liszt, Vivaldi

Scipione Sangiovanni

Domenica 3 ottobre ore 17.00
Fubine Monferrato
Chiesa Parrocchiale
Da Girolamo Frescobaldi a Duke Ellington

PIANOECHOS E IL MONFERRATO

Dieci anni prima che l’UNESCO inserisse il Monferrato nella lista dei Patrimoni dell’Umanità, PianoEchos iniziò la sua opera di valorizzazione del territorio attraverso la musica pianistica di qualità. Nelle prime 15 edizioni le Settimane pianistiche internazionali in Monferrato hanno toccato 43 luoghi in 17 comuni diversi. Chiese, palazzi, castelli, musei, teatri, biblioteche, ville, abbazie: un elenco dettagliato delle eccellenze artistiche, storiche, culturali e paesaggistiche disseminate in questo meraviglioso angolo di Piemonte.

LA MAPPA DEI LUOGHI DI PIANOECHOS

Ingresso

Ingresso libero a tutti i concerti con prenotazione obbligatoria del posto e presentazione del Green Pass oppure di un tampone negativo effettuato nelle ultime 48 ore.
Per maggiori informazioni clicca qui.